Teatro e Public Speaking attività curriculari ed extra curriculari

Teatro e Public Speaking: strumenti strategici per favorire le capacità relazionali.

Perché il teatro e il Public Speaking favoriscono la crescita personale ed educano alla relazione?

Educare al teatro contribuisce allo sviluppo personale, sociale e emotivo, degli alunni e delle alunne preparandoli ad affrontare le sfide e cogliere le opportunità della vita. Oltre alle competenze specifiche, l’educazione teatrale sviluppa abilità trasversali come la collaborazione, la creatività, la comunicazione efficace, la gestione dello stress e la fiducia in sé stessi.

Il teatro e il public speaking contribuiscono a sviluppare le capacità relazionali degli alunni.

Per questo motivo da oltre 20 anni, Teatro e Public Speaking fanno parte dell’Offerta Formativa delle Scuole CEFA e vengono portate avanti da professionisti dalla Scuola dell’Infanzia fino alla Scuola Secondaria, sia come attività curriculari che extra-curriculari. 

Sono attività pensate, studiate ed elaborate per facilitare ed educare alla relazione.

Susie Calvi ci spiega perché, a partire dall’a.s. 2024/25, queste attività saranno laboratori svolti insieme dagli alunni e della alunne della Scuola Primaria e Secondaria: insegnare loro a relazionarsi con consapevolezza e allenare importanti abilità come la comunicazione efficace, la gestione dello stress, l’empatia, la concentrazione e la fiducia in sé stessi sono skill importanti per la crescita della persona, del gruppo classe e soprattutto per educare al rispetto tra uomini e donne e promuovere l’uguaglianza di genere per costruire una società più inclusiva e giusta.


Pubblicato

in

da

Tag:

en_GB